ll concorso per la scuola Crowddreaming: i giovani co-creano culture digitali

Il networkDiCultHer” “Digital Cultural Heritage, Arts and Humanities riunisce in un accordo di rete, siglato nel febbraio 2015, oltre sessanta istituzioni italiane tra università, enti di ricerca, scuole, istituti tecnici superiori, istituti di cultura, associazioni e aziende pubbliche e private, con l’obiettivo comune di creare e consolidare una cultura dell’innovazione tecnologica digitale sulle tematiche relative alla conservazione, valorizzazione e promozione del Cultural Heritage (patrimonio culturale) attraverso un’ampia pianificazione di attività di ricerca, formative ed educative condivise.

DiCultHer School – Scuola a Rete è un modello che prevede centri formativi distribuiti su tutto il territorio nazionale volti a garantire standard di qualità, innovazione e flessibilità formativa ed educativa, in risposta alle richieste di competenze digitali per la conservazione e valorizzazione del patrimonio culturale tanto nel sistema pubblico che privato attraverso l’integrazione di vecchi e nuovi media, l’innovazione di contenuti e metodologie, la maggiore responsabilizzazione dei cittadini.  Secondo questo modello, la scuola è articolata in cinque principali indirizzi: 1) Scienze umane digitali, 2) Beni culturali digitali, 3) Arte e comunicazione digitale, 4) Economia e management dell’arte e della cultura digitale, 5) Design di sistema del Cultural Heritage.

Tra i progetti di intervento della Rete dedicati al coinvolgimento dei giovani verso il Cultural Heritage in vista dell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale (2018) vi è il concorso per la scuola “Crowd-dreaming: i giovani co-creano culture digitali”, giunto alla sua terza edizione, dal titolo Piazza Europa: Monumento digitale collettivo dell’interculturalità europea per la realizzazione di una “Piazza Europa” intesa come “monumento digitale collettivo all’interculturalità europea”.

La scadenza per iscriversi al concorso è il 16 gennaio 2018.

[SM]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *