Dieci consigli per le scolaresche che programmano una visita al Foro Romano e al Colosseo

Veduta ColosseoL’area archeologica che include il Foro Romano, il Palatino e il Colosseo è tra le mete più gettonate quando si viene a Roma con una scolaresca da un’altra città o dalla capitale stessa. Le informazioni che troverai online non sempre sono complete e molto spesso reperibili su fonti diverse. Per questo motivo, in questo post desideriamo darti una serie di suggerimenti e consigli per rendere più agevole, proficua e piacevole la vista dal punto di vista organizzativo.

1) SCELTA DEL PERIODO

Considerando che Foro Romano, Palatino e Colosseo sono mete obbligate di turisti occasionali e gruppi, ti consigliamo di evitare il periodo che va da metà aprile a fine maggio quando l’area archeologica soffre di un eccessivo sovraffollamento. Comunque, se proprio si fosse costretti a programmare una visita in questo periodo, ti consigliamo una visita pomeridiana.

2) DURATA DELLA VISITA

È opportuno prevedere una visita di almeno tre ore, tre ore e mezzo per Foro Romano e Palatino e di un’ora aggiuntiva qualora si includa anche la visita al Colosseo. Insomma, per godere al meglio questa visita, necessaria una mezza giornata.

3) ACCESSO ALLE AREE ARCHEOLOGICHE

Secondo il regolamento attualmente in vigore [dicembre 2017], l’accesso per le scolaresche è gratuito nell’area del Foro Romano e del Palatino, va invece pagato anticipatamente il diritto di prenotazione di due euro per l’accesso al Colosseo. È in ogni caso necessario munirsi dell’elenco dei partecipanti (alunni e insegnanti) redatto su carta intestata della scuola e firmato dal dirigente scolastico, da consegnare alla biglietteria al momento del ritiro dei singoli biglietti.

4) COME ARRIVARE

Fermo restando che dal punto di vista didattico consigliamo di visitare nell’ordine il Foro Romano, il Palatino e infine – se incluso nell’itinerario – il Colosseo, elenchiamo di seguito le principali soluzioni per arrivare in loco.

Se arrivate in pullman, queste sono le aree di sosta per i mezzi più vicine alle aree archeologiche di vostro interesse:

  • Via di Monte Oppio (Colosseo, Foro Romano) ZTL1
  • Via Claudia (Colosseo) ZTL1
  • Via del Teatro di Marcello (Foro Romano, accesso Largo della Salara Vecchia) ZTL1
  • Via di San Gregorio direzione Porta Capena (Colosseo) ZTL1
  • Via di San Gregorio direzione Colosseo (Colosseo) ZTL1

In ogni caso, si consiglia sempre di verificare l’elenco sul sito web dedicato.

Se usufruite dei mezzi di trasporto locali queste sono due possibili soluzioni:

  • Tram 8 fino a piazza Venezia e poi a piedi fino all’ingresso del Foro Romano in Largo della Salara Vecchia.
  • Metro B Colosseo diretta per l’Anfiteatro Flavio e con l’aggiunta di un breve tratto piedi sino all’ingresso al Foro Romano da Largo della Salara Vecchia.

5) INGRESSI E USCITE

Elenchiamo di seguito i punti di accesso all’area del Foro Romano-Palatino:

  • Largo della Salara Vecchia, 5/6, altezza di via dei Fori Imperiali di fronte via Cavour (consigliata per una visita didattica che tenga conto del fattore cronologico)
  • Via di San Gregorio, 30 (consigliata se si vuole accedere direttamente al Palatino)
  • Il varco di Tito può essere utilizzato solo per l’accesso, non per l’uscita
  • Il varco di Piazza di Santa Maria Nova, 53 (nei pressi della Basilica di Massenzio) può essere utilizzato solo per l’uscita, non per l’accesso. Quest’ultimo è consigliato quando dal Foro Romano si vuole raggiungere il Colosseo o la Metro B.

Per quanto riguarda i disabili, l’accesso all’area del Foro Romano può avvenire:

  • dall’ingresso di Largo della Salaria Vecchia 5/6 dove è disponibile un ascensore che consente di superare il dislivello tra il piano stradale e il Foro Romano.
  • dall’elevatore collocato presso l’Arco di Tito.

Gli ingressi al Colosseo disposti lungo Via dei Fori Imperiali sono dotati di rampe. Il pian terreno è direttamente accessibile. Il primo piano è accessibile tramite ascensori. Per i piani superiori è necessario rivolgersi alla biglietteria dove personale tecnico è a disposizione per far accedere i disabili agli ascensori. Sono inoltre disponibili due sedie a rotella, su richiesta.

6) PAUSA MERENDA

In tutta l’area archeologica non sono presenti caffetterie e ristoranti. Sono presenti alcuni distributori automatici di bibite e merendine nell’area soprastante l’ingresso di Via del Vignola. Meglio però che gli studenti vengano muniti di merenda propria. Per la sosta si consigliano gli ampi spazi aperti sul Palatino.

7) FONTANELLE

Sono presenti fontanelle di ottima acqua potabile, tra cui una di fronte all’Arco di Tito, un’altra (mai affollata) al termine della salita che conduce al Palatino nei pressi della Chiesa di S. Sebastiano.

8) SERVIZI IGIENICI

I servizi igienici più comodi sono presenti sul retro della Basilica Giulia, nei pressi dell’accesso alla Chiesa di S. Maria Antiqua. Altri servizi sono presenti presso il Museo Palatino (non sempre aperto).

9) AREE PANORAMICHE

Dall’Arco di Settimo Severo si gode di una splendida vista sul Tabularium e sulla fronte orientale del Palazzo Senatorio.

Nel lato occidentale degli Orti Farnesiani è un’ampia terrazza da cui si gode uno spettacolo mozzafiato sul Campidoglio, il Foro Romano dall’alto, i Fori imperiali sullo sfondo e verso ovest il Colosseo.

La terrazza sudorientale del Palatino è il luogo migliore per apprezzare il Circo Massimo dall’alto. Sulla sinistra inoltre svettano il bianco edificio razionalista della FAO e le Terme di Caracalla che fiancheggiano la Passeggiata Archeologica.

Per vedere il Colosseo, soprattutto quando non è prevista una visita specifica, si ha una veduta mozzafiato dal limite orientale del Tempio di Venere e Roma, peraltro uno dei luoghi meno affollati dell’area archeologica, punto ideale per spiegazioni e foto di gruppo). Il Colosseo è ben visibile anche dall’angolo nordorientale della Vigna Barberini sul Palatino (attualmente non accessibile).

 

10) LINK UTILI

Questi sono i principali siti da consultare per verificare orari, eventuali variazioni sugli accessi e sui servizi di biglietteria, orari.

Si suggerisce di far vedere agli alunni alcuni video didattici propedeutici alla visita:

E infine, vi proponiamo una mappa di tutta l’area archeologica. [MTN]

Mappa dei fori

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *